L’Unesco celebra la Giornata mondiale del Libro

 Bangkok capitale 2013

Logo (foto da internet)

Oggi si celebrala Giornata Mondiale del Libro e del diritto d’autore, istituita nel 1996 dall’ Unesco e festeggiata da più di 100 paesi con iniziative, eventi e progetti volti a promuovere la lettura, le attività editoriali e l’importanza della proprietà intellettuale protetta da copyright. In occasione di questa giornata in Italia iniziaIl Maggio dei Libri, campagna nata nel 2011 con l’obiettivo di incentivare il valore sociale della lettura importante per la crescita personale, civile e culturale.

Fu re Alfonso XIII,il  6 febbraio del 1926 , ad istituire per la prima voltala Giornata del libro, in Catalogna. La festa era prima fissa per  giorno 7 ottobre successivamente nel 1931 venne postadata al 23 aprile, in occasione della festa del patrono della Catalogna San Giorgio Martire. Il primo scrittore/editore che si fece promotore dell’iniziativa fuVincent Clavel Andrés.

La festa venne celebrata in tutta la nazione e come la tradizione spagnola vuole ogni 23 aprile gli uomini debbono regalare una rosa alle proprie donne cosi divenne una consuetudine catalana regalare una rosa per ogni acquisto di un libro

Con questa giornata l’Unesco vuole rendere omaggio al libro come strumento di educazione e confronto, ma anche far riflettere sulla situazione degli autori e dell’editoria.

In concomitanza con questo giorno si celebra non solo la festa della letteratura ma si rende omaggio anche a tre grandi scrittori che proprio il 23 aprire morirono: lo spagnolo Miguel de Cervantes, l’inglese William Shakespeare e l’Inca Garcilaso dela Vega. L’Unesco nomina ogni anno, dal 2001, una capitale mondiale del libro. La prima fu Madrid, l’anno scorso fu Yerevan,in Armenia , oggi 23 aprile 2013 è la volta di Bangkok.

In questa terza edizione  de “Il Maggio dei libri” il tema  sarà “Leggere fa crescere”,  e raggiungerà l’apice con la Festa del Libro, nell’ultima settimana di maggio.

Questa campagna comprende diversi progetti molti dei quali destinati hai ragazzi e ai bambini afferma Flavia Cristiano :” “Sono i lettori ai quali guardiamo con maggiore attenzione e quest’anno li abbiamo voluti protagonisti fin dalla giornata inaugurale, il 23 aprile, quando le porte del Centro per il Libro si apriranno ai bambini di alcune classi delle scuole elementari per una merenda con letture organizzata in collaborazione con Unesco, in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore”.

A Roma anche l’ATAC, Azienda dei Trasporti, aderisce all’iniziativa “Pagine Viaggianti” promossa dall’Associazione culturale LIBRA2.0 in collaborazione con la capitale Roma e le biblioteche ,dalle 8:00 alle 20:00 ci sarà un vero e proprio scambio gratuito di libri .

Pubblicato su http://www.ilmoderatore.it/2013/04/23/lunesco-celebra-la-giornata-mondiale-del-libro-bangkok-capitale-2013/

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...